Home » Esitare per enfatizzare

Dic
20

Esitare per enfatizzare

Ok, non c’entra niente, ma vi segnalo lo stesso questo post sulla funzione dell’esitazione del discorso nella comprensione linguistica.

Sembra che una certa dose di “ehm” o “uhm”, nel discorso abbia un ruolo cognitivo di segnale di allarme rispetto a incongruenze semantiche e permetta anche un più alto indice di memorizzabilità di quella parte del discorso.

Insomma, l’esitazione ha anche una funzione comunicativa. Quindi se in aula ogni tanto esito non ve la prendete: lo faccio per voi :-)

2 Commenti

  1. guitargian ha detto:

    cazzarola MasonGiacomo, alla fine non mi sfuggi…cono Gianluca, il chitarrista della civica Jazz Trezzano…dalla foto quasi non ti riconoscevo, poi ho letto che suoni il sax e non puoi essere che tu…come te la passi? fatti vivo sul blog o in pvt. CIAUZ schiappa!

  2. 02068449 ha detto:

    Ciao Gianluca, che sorpresa…a Gennaio poi ci sentiamo con calma. Buon anno!

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede