Home » Archivi per motori di ricerca

Dic
17

Quando la ricerca fa la differenza

Devo dire che si parla sempre troppo poco dei criteri usati per implementare buoni sistemi di ricerca sulle intranet. Ed è un’omissione grave, perché nel momento in cui abbiamo una intranet che funziona, con tanti contenuti, tanti contributori e tante diverse fonti di informazione, un buon sistema di ricerca interno diventa findamentale.

Oggi peraltro la tecnologia ha fatto passi in avanti notevoli e anche le aspettative, per gli ovvi motivi che possiamo intuire, si sono fatte molto più raffinate: ci aspettiamo di inseire un termine e ottenere non solo una serie di risultati ma anche una serie di facilitazioni a cui Google ci ha abituato: terimini simili, suggerimenti,  correzioni ortografiche eccetera.

Vi segnalo al proposito un articolo di Bas Zuburg che prova a sinstetizzare tutto ciò che occorre per un buon sistema di ricerca intranet. Tra le cose che segnala (e che sottoscrivo anch’io) troviamo:

  • correzioni ortografiche (forse volevi dire…);
  • sinonimi;
  • termini correlati;
  • best bet (ovvero suggerimenti redazioniali);
  • possibilità di filtro sulla base di alcuni medatati;
  • integrazione di diverse fonti nella ricerca (documenti, discussioni, persone).

Sugli ultimi due punti un recente articolo di Step Two aggiunge dei dettagli e fornisce alcuni casi, ad esempio il sistema di ricerca di AMP, che specifica l’origine delle diverse fonti e permette ulteriori filtri sulla base di essi:

 

 

O il sistema di filtro a faccette usato in bennett

 

 

in questo caso, ovviamente, l’inserimento di “buoni” metadati all’inizio è la premessa per raffinati sistemi di filtro in fase di ricerca.

Vi segnalo poi un’altra funzionalità, indicata da Bitrix, ovvero l’autocompletamento delle query di ricerca (anche Bitrix elenca una serie di carateristiche interessanti che deve avere un sistema di ricerca in intranet).

 

Insomma, aggiungere un sistema di ricerca che vada al di là della semplice raccolta un po’ conusionaria di risorse pescate dal server è oggi un altro di quegli standard emergenti che alzano l’asticella delle aspettative per realizzare un pregetto intranet come si deve.

 

Apr
24

Tiriamoci un po’ su (di ranking)

Vi rimpallo, grazie a Punto Informatico di ieri, la traduzione in italiano della guida di Google all’ottimizzazione per i motori di ricerca. Un breve documento che è bene avere sempre a portata di mano. Siete sicuri di avere fatto bene i compitini? Verificatelo…

E già che ci siete fatevi un giro nell’universo nascosto delle informazioni per sviluppatori. C’è sempre da imparare…

Ah, sono finito anch’io su liquida magazine. E vabbè…

Ott
17

Chi cerca trova

Per chi fosse interessato, segnalo questa risorsa sui motori di ricerca in ambito enterprise. In realtà la versa sergnalazione è al PDF da scaricare (dopo essersi registrati), con tanti interventi autorevoli a riguardo. E Buona ricerca a tutti.

Apr
23

Enterprise search comics

Molto carino questo slideshow in forma di fumetto a proposito dei motori di ricerca enterprise. Per la società belga che lo ha prodotto è ovviamente un modo di farsi pubblicità, ma è intelligente e pertinente.

Enjoy!

 

Nov
17

L’intranet search engine

L’ho appena creato, e monitora le mie fonti. E’ ancora in testing (devo affinare e aggiungere), ma si può gia usare. Ci ho messo tutte le fonti che uso per Intranet, CMS, gestione della conoscenza, Architettura dell’informazione eccetera…

Apr
3

Epistemologia del motore di ricerca

Un interessante articolo sui motori di ricerca in intranet e sui presupposti epistemologici che stanno dietro la loro creazione. Cito dall’articolo:

The supposition is usually that an employee undertakes a search to find out something that they had absolutely no prior information about, which is rarely the case. We use search even when we know the answer to a question. That is because we like to have the assurance that we have not been overtaken by events, and we can go into a meeting confident that we have found all the information that arose out of a particular project. Certainly the core function of search has always been to help us add to the knowledge that we have.

Mar
26

I migliori sistemi di ricerca in intranet

Per ora lo segnalo, poi proverò anche a leggerlo (c’è anche una parte sulle classificazioni a facette)…

:-)

Dic
14

Trovatutto

IBM e Yahoo hanno lanciato “Omnifind“, un motore gratuito multipiattaforma per intranet aziendali. E’ il caso almeno di provarlo, che dite? Si scarica da qui.

Dic
7

Motori che girano a vuoto

Nell’ultima newsletter (segnalatami da AD), Jerry McGovern ci parla degli insoddisfacenti motori di ricerca sulle intranet. La sua tesi è che funzionino male perché in intranet spesso ci sono solo ammassi di documenti, i testi sono poveri, male organizzati e linkati malamente tra di loro.

Il problema, insomma, sarebbe che nelle intranet non si è capito bene come funziona il “modello google” (testualità e connettività) e quindi i motori sono destinati a girare a vuoto.

E’ certamente vero, anche dobbiamo pur dire che le intranet restano sempre un po’ diverse da internet e i documenti la fanno spesso da padrone. Ai problemi segnalati da Jerry, pertanto, aggiungerei il cattivo uso dei metadati e la mancanza di tecnologie di “tagging” adeguate per questi documenti, oltre che la mancanza di meccanismi di voto e di “ranking” automatici rispetto ai più documenti più “quotati”.

Per non parlare delle cattive tassonomie dei documenti in intranet e della possibilità, ancora non sfruttata, di usare per la classificazione il metodo a faccette (gli approfondimenti e il caso di studio li trovate qui)

Set
15

Google rabdomante nei blog

Grandi novità dalle parti della mia vita (e sono quindi lento, ma proprio lento ad aggiornare). Prometto più continuità in futuro. Nel frattempo beccatevi la versione beta  della ricerca-blog di Google. Non aspettatevi granché: mi sa che deve ancora indicizzare parecchio, comunque..

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede