Home » La my page e il social network di BT

Lug
21

La my page e il social network di BT

Non so l’avete già vista o ve la siete persa, ma è talmente importante che ve la propongo comunque: circa un mese fa Richard Dennison ha pubblicato un post con uno screenshot da acquolina in bocca che mostra le funzionalità della “My page” che ha realizzato nella sua organizzazione.

scree della My page di BT

Guardatelo con attenzione perché, per quanto mi riguarda, è la realizzazione di (quasi) tutti i miei più perversi desideri rispetto ai social network interni e all’infrastruttura che deve governade un sistema di Knowledge management di nuova generazione.

Da quello che si vede (e da quello che ci dice Richard) le funzionalità sono queste

– Fotografia
– Nome
– Mail
– Ruolo organizzativo
– A proposito di me
– Aggiunta di contatti con relativa attività al momento
– FAQ personali, ovvero domande che gli altri visitatori possono lasciare a Richard sulla sua pagina
– Social bookmarking
– Recenti attività del network di Richard
– Un “wall” di messaggi
– Due campi chiamati “skill” e “interessi”. Nel momento in cui Richard riempie quei campi il sistema gli offere delle opzioni rispetto alle scelte già fatte da altri e se decide di aggiungere uno skill o un interesse già postato il sistema gli mostra i contatti aziendali relativi. Fi-chis-si-mo!!!

Quello che manca, secondo me, è un aggancio ai materiali (documenti che ho reso pubblici, interventi nei forum, pagine create nel wiki ecc) e un sistema di ranking sulla qualità delle risposte, della collaborazione e dei contenuti pubblicati. In ogni caso credo sia una delle realizzazioni 2.0 concrete più avanzate che abbia visto fino ad ora in un’azienda.

Prendere esempio.

3 Commenti

  1. Nonostantetutto ha detto:

    Ed in TI vogliono fare una piattaforma di elearning per rilevare i fabbisogni formativi … Tristezza … ed io che avevo proposto un facebook interno (cioè questo) mi ritrovo a dovere spiegare che separare social networking da elearning neanche in burgina faso … ma per motivi molto diversi … e poi lì non c’è chi sai tu …

    Stay Alive.

    Rob.

  2. 02068449 ha detto:

    Eh, lo so, anche se ti dico francamente che io, di Facebook “così com’è” in azienda non saprei che cosa farmene e dei vari esperimenti in giro per il mondo (come quello, molto citato, di Serena software) vorrei prima vedere i frutti.

    Importare la “logica” del social network è cosa buona e giusta, ma le funzionalità devono essere ricostruite interamente (per dire, il collagamento all’e-learning, oppure ai documenti ecc)

    Ciao

  3. […] i contenuti più visti, più scaricati, più commentati, eccetera. 77.    Esiste un’area “my page” nella quale raccogliere i propri link, le proprie applicazioni, i contenuti seguiti […]

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede