La parola al Cio di Acc…etera

Francamente non so quanto ci possa essere di vero (ho imparato, sulla mia pelle, a diffidare delle notizie delle testate online nostrane dedicate ad aziende e tecnologie), ma la prospettiva è comunque interessante: in questa intervista il CIO di Accenture parla delle iniziative interne di enterprise 2.0 e tira fuori cose carine.

Cito:

“Un altro progetto di collaborazione si basa su un sistema di knowledge management, […] dove gli utenti possono creare il proprio profilo con la lista delle aree di competenza. “Sta già dimostrando la sua utilità: recentemente un nostro project manager a Londra aveva un bisogno disperato di un esperto di digital asset management: è andato sul sistema e in pochi minuti ha trovato lo specialista che cercava, e un’ora dopo stavano già parlando”.

Ok, direte voi, se non riesce con loro… Ma lo trovo comunque interessante, e va nella giusta direzione.