Gonzo in action

Io non so se all’Enel si sono accorti di avere per le mani uno dei più innovativi siti web aziendali che io conosca. Io li seguo dal 2002, con la loro graziosissima sezione Inpoesia, con cui hanno vinto il premio come miglior idea originale, e oggi scopro che il sito ospita un magazine on line di ottimo livello. Vi propongo ad esempio, l’articolo su Bateson, di Matteo Bertocci.

Ora io mi chiedo: ma i dirigenti Enel sanno di tutto questo? O è l’idea visionaria di un gruppo di anarchici web sfuggita alle maglie della burocrazia aziendale? Sia come sia, il sito merita veramente un premio per la miglior applicazione di gonzo maketing esistente in Italia. Bravi, bravi, bravi…