Anche Ibm ci prova col co-editing

La necessità di co-editare i documenti è una delle più frequenti in ambito lavorativo, e una di quelle dove i sistemi online spesso si scontrano con un muro fatto di abitudini consolidate e di diffidenze il più delle volte ingiustificate.

Oggi scopo (in un articolo fin troppo celebrativo) che Ibm sta tentando una sua strada verso il co-editing a livello aziendale, con la piattaforma Lotus live. L’evoluzione rispetto ai sistemi come Google docs è notevole, almeno guardando la demo.