Home » Sliderman: missione Egitto

Mar
18

Sliderman: missione Egitto

La fama di Sliderman ormai non ha confini e si è estesa (purtroppo) oltre il mediterraneo. La sua opera è stata richiesta nientemeno che per una presentazione al Cairo. Non poteva sottrarsi: la sua missione è impillolare tutto l’impillolabile dell’universo: in incognito, come si conviene, sldierman ha compiuto la sua opera, ammanendo punti elenco e animazioni personalizzate che hanno, si presume, stordito la platea egiziana meglio delle antiquate pistole laser.
Sembra che la cosa abbia funzionato: tutti hanno avuto l’impressione di aver capito qualcosa. E pensare che ci sono ancora degli scettici al mondo che pensano che Powerpoint debba essere usato solo in particolari occasioni. Non hanno capito la forza di questo nuovo esperanto, capace di unire i popoli sotto la bandiera vittoriosa del freccione.
Alla prossima missione…

2 Commenti

  1. sf3pci ha detto:

    Effettivamente, condivido il tuo parere sull’abuso e malo-uso di PP. Ne avrei delle belle da raccontare… ma sicuramente ne hai già abbastanza delle tue!
    Ciao e buon lavoro.

  2. sf3pci ha detto:

    … come sempre, nella fretta di scrivere non mi spiego mai bene. Volevo dire che condivido l’importanza dell’uso di PP ma, spesso, è veramente usato in malo modo! Case history alla mano!

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede