Home » Esercizi di stile per uno sporco lavoro

Apr
1

Esercizi di stile per uno sporco lavoro

Comunicare in azienda richiede parecchio “savoir faire”. Certo, possiamo adagiarci sullo stile dominante, ma possiamo anche tentare strade alternative. Pensate che non ci siano? Ecco un piccolo caso di studio. Quali sono gli stili in cui vi riconoscete? Quali vi sembrano migliori per parlare ai colleghi?

Burocratico spinto

Si è concluso in data odierna l’incontro preliminare per valutare collegialmente la fattibilità complessiva del progetto di implementazione della nuova piattaforma di CRM volta al miglioramento della soddisfazione della clientela mediante la predisposizione di un sistema mirato di gestione delle esigenze e di cronistoria dei contatti.

Consulenziale

Il briefing di oggi, strutturato in un’ottica cross-departement, rappresenta il primo step di un percorso strutturato di riposizionamento dei processi di caring attraverso un customer profiling mirato supportato da una tecnologia abilitante di CRM evoluto.

Paternalistico

Cari colleghi, è con vivo piacere che vi annuncio che abbiamo dato il via al progetto del nuovo CRM, un sistema pensato per voi, per aiutarvi nel vostro prezioso lavoro con i nostri clienti. Voi siete il cuore dell’azienda

Giornalistico

15 persone, di tutti i settori aziendali, hanno dato il via oggi al nuovo progetto di CRM dell’azienda. Due mesi di progetto e 200.000 euro di budget per dare vita ad una sfida: soddisfare il cliente a 360 gradi.

Markettaro

Sei un operatore del Customer Care? Lavori in trincea con il cliente? E allora apri le orecchie, perché da oggi inizia un’avventura sensazionale!!!!!!!! Sta arrivando il nuovo CRM, qualcosa che rivoluzionerà la tua azienda. Pensato per te, ti permetterà di lavorare meglio di quanto hai sempre sognato. Non dimenticare: il CRM cambierà la tua vita. E anche quella dell’azienda. Ti aspettiamo!!!!!!!!!!!!!!!

Sarcastico

E’ partito il CRM aziendale. Ne abbiamo provate tante, proviamo anche questa.

Ironico

Sapete cos’è un cammello? E’ un cavallo disegnato da un gruppo di lavoro. Beh, il prossimo cammello si chiamerà CRM, ma potete sta sicuri che di strada ne farà tanta.

Metaforico

Con oggi è iniziato un nuovo viaggio, ed è un viaggio più sicuro: navigheremo finalmente nelle acque del cliente con bussola, sestante e carte nautiche.

Ammiccante

Credevate che ci fossimo persi nella foresta delle procedure aziendali? E invece eccoci qui, più vivi che mai per annunciarvi la futura nascita del CRM. C’è voluto il machete, ma alla fine ci siamo riusciti. Sappiamo cosa pensate: dov’è la fregatura? Sorpresa: non c’è.

Da guru rispettato

E’ nato il CRM. E’ ottimo. Vedrete.

14 Commenti

  1. sphera ha detto:

    Arrivata non mi ricordo nemmeno da quali rimbalzi, ho riso. Te ne manca solo qualcuno per arivare agli ‘esercizi di stile’ alla Queneau. Tornerò.
    (Ho notato che ci sono dei libri in comune, anche).

  2. utente anonimo ha detto:

    Sarà che mi occupo ahimé di CRM ma trovo la definzione del cammello CRM un vero capolavoro.

    Bisognerebbe farla leggere a tutti gli sviluppatori di software del mondo.

    Mi correggo forse potrebbe bastare di quelli italiani…

  3. utente anonimo ha detto:

    Tutti vorrebbero poter fare il guru rispettato, ma sanno di non essere all’altezza e quindi ricorrono agli stili quasi tutti terribili che hai fedelmente ed impietosamente rappresentato.

  4. gilgamesh ha detto:

    Mancherebbero:

    Pioneristico

    Molti di voi probabilmente non avevano mai sentito prima questa sigla, CRM. Ma è un acronimo che non scorderete facilmente, una volta che avrete scoperto quanto può esservi utile. CRM, per giungere coraggiosamente dove nessuna azienda è mai giunta prima.

    Politicheggiante

    Contro l’opinione contraria di chi avversava questa nostra scelta, rispettando pienamente il piano di lavoro che ci eravamo prefissi e il programma, adempiendo dunque a tutte le promesse, mettiamo a vostra disposzione questa nuova risorsa, il CRM, della quale non potrete più fare a meno.

    Ehm, nella div a destra, ultima riga, piccolo refuso, dovresti correggere “discussoni all’università” aggiungendoci una i..

    Sphera, te lo dico io come sei rimbalzata qua, dai commenti di Herzog :o)

    Saluti,

  5. utente anonimo ha detto:

    Qui si scherza, ma alla fine, una comunicazione che funzioni si deve pur fare. Propendo per un mix equilibrato di quanto messo nel calderone. Se proprio devo dare un nome allo stile che sarei piu’ portato ad utilizzare, beh, questo è “rassicurante”.
    L’approccio delle persone con i mezzi tecnologici, tutt’oggi, non e’ dei migliori. “…Ho visto pagine intranet “idiot proof” che non potete nemmeno immaginare…” eppure, madre natura e’ riuscita a mandarmi degli idioti piu’ idioti di quelle pagine.
    Con ogni probabilita’ non è idiozia, è una forma di riluttanza che si esprime come incapacita’ di comprendere, ma questo è un altro discorso. -IntraNetMan-

  6. 02068449 ha detto:

    grazie gilagamesh, per tutto…

  7. utente anonimo ha detto:

    Anch’io ho pensato a Queneau: ho sognato che sposavi Sphera e io ero il Padrino del Blog che nasceva dalla vostra unione.
    Questo è surrealismo alla Breton.

  8. 02068449 ha detto:

    Tolli, lo sai che sono un buon partito…:-)

  9. 02068449 ha detto:

    va beh, vi dico lo stile che uso io: ammiccante, quasi sempre

  10. tolli ha detto:

    Tipo: Cari Amici, sarebbe bello essere su un’isola deserta, con l’ultima fiamma di Huge Grant(tanto lui è morto in un mio sogno) a spassarcela.
    Ma dobbiamo stare qui a smazzarcela con il CRM, ma non preoccupatevi non è una palla come il SAP, ma un sistema fighissimo, voi diventerete dei draghi e tutte le bambole del Customer vi cercheranno per avere le vostre dritte.
    E’ così lo stile ammicante?

  11. 02068449 ha detto:

    sì, più o meno…:-D
    sei fuori, Tolli…:-)

  12. sphera ha detto:

    Oh, perbacco: capito qui nel cuore della notte e mi ritrovo sposata in sogno a uno sconosciuto, con un altrettanto sconosciuto padrino. Meglio che vada a dormire, prima di sapere il seguito.

  13. tolli ha detto:

    Cara Sphera, nei Blog può capitare di tutto, questo ed ancora altro.

  14. utente anonimo ha detto:

    Segnalo che sull’applicazione degli esercizi di stile nell’ambito della comunicazione (aziendale e non) da un paio di anni è attivo un blog http://www.linguaggioglobale.com/blog/default.htm dal quale è stato anche tratto un libro.

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede