Home » Il jazz in fondo all’anima

Nov
10

Il jazz in fondo all’anima

Pesco dall’archivio di Next questo singolare articolo di Washington Olivetto, pubblicitario e fondatore dell’agenzia pubblicitaria W/Brasil. Si parla di incertezze, di lavoro post industriale, di leadership.

Uno stralcio dell’intervento:

Noi lavoriamo con i soldi degli altri, per cui dobbiamo essere molto responsabili, ma é fondamentale gestire una delle componenti base del nostro business: l’allegria.[…]  Gioco dicendo che essere leader significa conoscere il momento giusto per servire il gelato. Chiaramente lo faccio in momenti di alta tensione sul lavoro: dico a tutti di fermarsi e faccio portare del gelato per tutti quanti.

2 Commenti

  1. ardovig ha detto:

    1. Dobbiamo essere responsabili anche con il denaro nostro…

    2. In una latteria-caffè vendono delle caramelle alla camomilla. Acquistarne due etti, andare alla riuone di condominio e distribuirle ai presenti è stata un’esperienza che ricordo.

  2. utente anonimo ha detto:

    ah, se olivetto avesse un po’ (più) di proseliti in italia (magari qualcuno anche dentro questo – c***o – di ufficio pubblicità)…

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede