Home » Grazie Google

Mar
15

Grazie Google

Mentre, qui alla LUISS, i miei allievi stanno facendo un esercizio (alla LUISS si lavora anche di sabato, purtroppo) scopro una cosa incredibile, almeno per me: se si digita “intranet” su Google questo blog appare nella prima pagina dei risultati (ok, in realtà lo avevo notato già da qualche giorno).

Considerando che non ho pagato nessuno, che ci sono una marea di altri risultati possibili sul tema e che, alla fin fine, io sono un signor nessuno, lo trovo un risultato strabiliante (che che in parte conferma quallo che poi dico in alula continuamente: contenuti, continuità, relazioni, duro lavoro quotidiano. Altro che banner..).

Beh, insomma, sarò un provinciale, ma voglio ringraziare Google, e soprattuto ringraziare voi…

:-))

6 Commenti

  1. utente anonimo ha detto:

    Un raggruppamento di reti locali…

    Serve altro? Altro che portali, wiki dal portale, blog dal portale, motore di ricerca sul portale ecc. ecc.

    Questa è tecnologia, bambini, non chiacchiere, o fuffa, come dicono quelli che pensano che “anguria” sia l’italiano per il dialettale cocomero e non viceversa.

  2. utente anonimo ha detto:

    io ti ho trovato così! che fortuna!

  3. utente anonimo ha detto:

    Qui ci nascondi qualcosa …

    Di’ la verità: tu sei in realtà un esperto di SEO.

    :-)

  4. guitargian ha detto:

    quando uno è bravo, è bravo, caro giac…

  5. 02068449 ha detto:

    grazie! Alla prossima

  6. utente anonimo ha detto:

    Devo dire che la prima pagina di google è un risultato assolutamente meritato, vista la marea di informazioni utili che si possono trovare su questo blog. Sono un nuovo lettore ma non posso esimermi dall’esprimere la mia opinione assolutamente positiva. GRAZIE

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede