Home » Intranet 2.0: il libro è disponibile, e ora viene il bello :-)

Nov
15

Intranet 2.0: il libro è disponibile, e ora viene il bello :-)

copertina del libro intranet 2.0Cari amici, lettori, blogger complusivi, donne e uomini di azienda, questa è una comunicazione di servizio per avvisarvi dell’uscita in libreria della mia nuova fatica editoriale, ovvero “Intranet 2.0. Gestire la collaborazione e creare community interne con forum, blog, wiki e social network“, edito da Tecniche Nuove.

Il libro raccoglie tutte le mie riflessioni sul tema, a partire da ciò che ho scritto in questi anni su questo blog (i lettori assidui possono quindi astenersi dal comprarlo), arrichite di esempi nazionali e internazionali che ho raccolto sul campo oppure che ho ottenuto grazie all’immensa cortesia di tanti amici e di tante organizzazioni che mi hanno dato una mano in vari modi.

Voglio ringraziare, in ordine sparso: Roberto Bernabò, Ernesto Capozzo, Gigi Cogo, Milco Forni, Massimo Mortini, Francesco Paradiso, Alessandra Pelagallo, Anna Pizzolato, Luca Ribani, Tamara Scapin, AUSL di Bologna, Assifero, Camst, Enel, Honda Italia, Iks-Coreconsulting, Polizia di Stato, Sea, Telecom Italia, Zambon, Cristiano Siri, Michele Melis, Anna Lapenna, Giuliana Mason, Luisa Carrada, Fausto Liberini, Beatrice Monacelli, Marco Lotito.

Un grazie riconoscente ad Alberto Mucignat ed Emanuele Quintarelli, per aver arricchito il libro con le due preziose appendici in calce al volume.  Un grazie a Patrizio Di Nicola e Marco Stancati per aver accettato di scrivere, rispettivamente, la prefazione e la postfazione al volume.

Per chi fosse interessato, ho creato una pagina dedicata al libro (che contiene la quarta di copertina e l’indice) e una pagina di dettaglio con tutti i link citati nel libro.

Per i più avventurosi c’è anche una pagina su Facebook dedicata al libro (non ci siamo fatti mancare niente).

Il libro è un manuale di gestione: non troverete quindi indicazioni tecnologiche specifiche, e nemmeno (troppi) grafici e indicazioni di scenario.  Spero invece che il libro possa darvi una mano a realizzare concretamente questi progetti dentro la vostra organizzazione.

Un saluto a tutti, e fatemi sapere che ne pensate :-)

9 Commenti

  1. Fabio Lalli ha detto:

    Comprato la settimana scorsa e già iniziato. Auguri e complimenti.

  2. GiorgiaP ha detto:

    Lo sto leggendo per il mio Project Work del Master PubliCom ed è davvero interessanteCongratulation!

  3. […] This post was mentioned on Twitter by Andrea Colanicchia, Stefano Principato. Stefano Principato said: Intranet 2.0. Gestire la collaborazione e creare community interne con forum, blog, wiki e social network (via… http://fb.me/Mh5lH9Rm […]

  4. Roberto Bernabo' ha detto:

    Giacomo, vendendo il film “The Social Network” non ho potuto fare a meno di ri-pensare alla geniale visione anticipatoria che avevi della rete.

    L’organigramma navigabile, come immaginavi (quando nessuno ti capiva) in che modo potesse evolvere l’elenco telefonico interno, nella sua dimensione web, e penso che infondo, a volere essere rigorosi, il vero inventore di facebook sei tu, cazzo.

    Quindi il ringraziamento per la menzione è doppio.

    Con profonda stima e sincero affetto.

    Rob.

  5. Giacomo Mason ha detto:

    haha grazie del commento lusinghiero, roby. un saluto

  6. Michela ha detto:

    Complimenti Giacomo!
    Lo andrò a comprare prima possibile.
    Sono sicura che sarà una lettura interessante anche se sono una lettrice del tuo blog!

    A presto!

  7. ernesto capozzo ha detto:

    Complimenti per il contenuto del libro .
    Si tratta ora di diffonderlo ed applicarlo!
    Io ci sono riuscito per le CONDIZIONI FAVOREVOLI che ho trovato in un mio progetto e ringrazio Mason di aver citato il caso di successo (pag 95,cap 6 del suo Libro, AZ)
    Quali Condizioni favorevoli x l’avvio dell’INTRANET ? Mix tra Giovane ed Adulto
    Il GIOVANE ( anna ) che ha voglia di fare e soprattutto non ha barriere psicologiche verso la tecnologia
    l’ ADULTO ( ernesto..) che guida e porta la visione sistemica
    l’insieme che ci ha legato? : LA PASSIONE pER IL NUOVO ! ( concetto trasmesso e ricevuto da jimmy wales,l’inventore di Wikipedia in persona )

  8. Raffaella Roviglioni ha detto:

    L’ho ricevuto come regalo di Natale e mi appresto a leggerlo.
    Poi ti diro’! :)

  9. […] ci ricorda Giacomo Mason nel suo ultimo libro Intrante 2.0, le wiki possono essere nel o fuori dal flusso. Significando che è possibile utilizzare questa […]

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede