Esitare per enfatizzare

Ok, non c’entra niente, ma vi segnalo lo stesso questo post sulla funzione dell’esitazione del discorso nella comprensione linguistica.

Sembra che una certa dose di “ehm” o “uhm”, nel discorso abbia un ruolo cognitivo di segnale di allarme rispetto a incongruenze semantiche e permetta anche un più alto indice di memorizzabilità di quella parte del discorso.

Insomma, l’esitazione ha anche una funzione comunicativa. Quindi se in aula ogni tanto esito non ve la prendete: lo faccio per voi 🙂