Home » Intranet home page: l’omogeneità paga

Mag
24

Intranet home page: l’omogeneità paga

L’ultimo numero di Alertbox, la mitica newsletter di J. Nielsen, si occupa del format delle home page intranet. Nelle sue Ricerche Nielsen ha scoperto che questi spazi si assomigliano un po’ tutti: mediamente hanno un header che contiene il logo e la navigazione principale, una colonna di sinistra con alcuni box strategici in evidenza, una colonna di destra con servizi e menù contestuali e una parte centrale con le immagini e le notizie in evidenza.
In basso trovate un immagine composta con 10 home page sovrapposte.

10 home page intranet sovrapposte

Non molto originale, vero? Tuttavia questa situazione di omogeneità ha una sua giustificazione nel tipo di esigenze alle quali questi portali sono chiamati a rispondere, esigenze che sono abbastanza simili nelle diverse aziende. Inoltre non dimentichiamo che ogni persona che lavora vede solo la “sua” intranet e non corre, quindi, il rischio di confondersi.

Anche la mia intranet (guarda caso) è fatta così. E la vostra?

3 Commenti

  1. mnz ha detto:

    avevo già visto questa analisi su delle slide preparate da un certo mason…. lo conosci?

  2. skyclad ha detto:

    beh.. la mia si incastra perfettamente in quell’immagine… che ne dici?

  3. utente anonimo ha detto:

    be’, in effetti il design non può essere un elemento di innovatività per le intranet, anche perchè ciascuno di noi vede solo la propria, o comunque una sola alla volta e non può scegliere. Volendo essere innovativi bisognerebbe fare una intranet utile.

    Ciao

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede