Home » Portare la nuvola in azienda: il mio intervento al Kublaicamp

Gen
29

Portare la nuvola in azienda: il mio intervento al Kublaicamp

Vi segnalo la presentazione che farò domani pomeriggio al Kublaicamp (mi hanno un po’ tirato in mezzo, ma va bene, se non non andrei mai da nessuna parte). Il tema della sessione è  molto interessante: “Lavorare sulla nuvola“.

La mia presentazione (10 minuti) è dedicata alla mia esperienza personale e soprattutto a quella di portare “la nuvola” in azienda (la slide 11 è venuta male su Slideshare:  erano 2 screenshot dei miei blog).  Ci vediamo lì?

10 Commenti

  1. MicheleMelis ha detto:

    ci vediamo, ci vediamo : )

    troppo figo, non sapevo presentassi! : ))

  2. Fabio Lalli ha detto:

    Purtroppo non son potuto venire al Kublaicamp. Le tue slide sono sempre interessanti. Grazie per la condivisione e complimenti.

  3. Michela ha detto:

    Bello il titolo e come sempre anche le slide!!!
    com’è stato il kublaicamp?

  4. Giacomo Mason ha detto:

    Bello, ma se alla fine l’intervento me lo avessero fatto fare sarebbe stato ancora più bello (quando non tieni sotto controllo i tempi gli ultimi ci rimettono e vabbè).

    Con questo è il secondo Barcamp dove faccio slide che poi non mi fanno proiettare, ma tanto lo sai che io non butto via niente :-)

  5. Marco ha detto:

    ciao Giacomo, mi scuso anche qui e mi prendo la responsabilità di quanto accaduto, questa è una delle cose di cui dobbiamo certamente tenere nota e considerare per il futuro (per fare un camp ancora più bello e rispettoso di tutti quelli che si sono impegnati a partecipare). Ti ringrazio per la disponibilità, la serietà e il buon senso; rimaniamo in contatto, questi temi mi interessano e credo e spero ci sarà ancora occasione di confrontarci. A presto, e in ogni caso grazie per i contenuti sempre ricchi di spunti del tuo blog. Un saluto, Marco (Progetto Kublai)

  6. walter ha detto:

    Ciao Giacomo, molto interessanti le tue slide, anche io collaboro con Marco al Progetto Kublai e anche io ho accusato i tempi, pensa che oltre a un breve passaggio in quella sessione avrei dovuto realizzare un gioco il Tagether inventato appositamente che non è stato potuto organizzare; ma è un rischio che si sa di presentare oltre le 17-18 un argomento.

    Ad ogni modo questa sessione proposta da Marco è meritevole di divenire una sorta di format itinerante che coinvolga diversi freelance e diffondere metodologie vincenti ed efficaci.

    La stessa cosa la faremo col gioco urbano, il barcamp inizia prima dell’evento e finisce dopo oppure non finisce mai….
    Walter

  7. Giacomo Mason ha detto:

    Ok, nessun problema, davvero. Vediamo se riusciamo, prima o poi, a creare in Italia un barcamp dedicato alla collaboration, alle intranet e al lavoro nella nuvola. Chissà…

  8. Marco ha detto:

    io ci sto assolutamente, sentiamoci su questo…

  9. […] Lavorare sulla nuvola – The way I work (Enza C. Reina e Giacomo Mason) […]

  10. La faccenda intriga anche me, anzi, se su Kublai si decide di fare i “i circoli della conoscenza” o simili, uno potrebbe essere quello di cui si parla qui

Lascia un commento

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry http://www.intranetmanagement.it/cookies/

Questa pagina utilizza i cookies, come le pagine di mezzo mondo. I cookies sono una cosa che fa parte della vita, ok? Don't worry

Grazie mille per la pazienza. E' l'Europa che ce lo chiede